Coscienza Svizzera
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione

Ritorna

2021

Manifestazione
01 Dicembre 2021
Il futuro digitale prossimo e venturo / 16

"La mia storia digitale" Riflessioni sul tema di Antonio Ereditato

Forse i veri “nativi digitali” sono nati negli anni Cinquanta e hanno studiato le “scienze dure”, in particolare la fisica. Sono infatti soprattutto questi scienziati che hanno cominciato a comunicare le loro ricerche alla comunità di riferimento, quando Internet era difficile da usare e appannaggio di pochi. Poi sarebbero arrivate interfacce più amichevoli, il personal computer e tanto altro, e a poco a poco anche le masse si sarebbero riversate nella rete.

Lugano, Biblioteca cantonale
Leggi tutto
Conferenza
11 Novembre 2021
La Svizzera nella cooperazione internazionale

A colloquio con Patricia Danzi - Ambasciatrice e direttrice della DSC (Direzione dello Sviluppo e della Cooperazione) verrà posto l'accento sulla Svizzera nella cooperazione internazionale.

Lugano-Trevano, Aula magna SUPSI
Leggi tutto
Convegno
22 - 23 Ottobre 2021
Convegno sulla sfida demografica: Il malessere del canton Ticino

La popolazione da anni diminuisce, la decrescita minaccia il futuro. Il malessere demografico è ormai percepibile nel nostro cantone: l'invecchiamento della popolazione; la partenza dei giovani per mancanza di valide alternative professionali; la famiglia confrontata con una sempre più bassa natalità e un mercato del lavoro sempre più sotto pressione sono i temi affrontati in questo convegno.

Lugano-Viganello, Campus SUPSI
Leggi tutto
Conferenza
23 Settembre 2021
Il futuro digitale prossimo e venturo / 15

La pandemia dei dati. Ecco il vaccino

Per orientarsi in un mondo sovraccarico di dati è necessario dotarsi di un vaccino mentale e culturale, di un pensiero critico che permetta a ogni cittadino di valutare la veridicità e la coerenza delle informazioni e delle proprie convinzioni.

Lugano, Biblioteca cantonale
Leggi tutto
Manifestazione
07 Settembre 2021
Misure per contrastare il calo demografico. I casi di Neuchâtel e Grigioni

Ticino, Neuchâtel e Grigioni sono gli unici cantoni che subiscono un calo demografico in Svizzera. Da alcuni anni questi tre Cantoni, per vari motivi, registrano una costante partenza dei propri abitanti verso i grossi centri sempre più vicini: Zurigo per il Ticino e Losanna per Neuchâtel. Tendenze che vanno contrastate per cercare di riportare un sano equilibrio demografico.

Bellinzona, Auditorium BancaStato
Leggi tutto
Manifestazione
12 Giugno 2021
Convegno Ticinesi fuori Cantone: lontani ma vicini

Il Comitato Centrale della Pro Ticino ha il piacere di invitare anche i soci di Coscienza Svizzera ad un Convegno organizzato dalla Pro Ticino al fine di conoscere ruolo, obiettivi, organizzazione e attività dei vari partner che si occupano dei ticinesi fuori Cantone. L’idea è quella di verificare le possibili sinergie e forme di collaborazione per migliorare il sostegno dei ticinesi fuori cantone, evitando sovrapposizioni e permettendo alla Pro Ticino di svolgere in modo più costante e qualificato il suo ruolo storico di collante istituzionale, rappresentante, interlocutore e interprete della diaspora ticinese.

Per le iscrizioni vedere l'allegato.

Bellinzona, BancaStato
Leggi tutto
Manifestazione
01 Giugno 2021
Terra d’emigrazione? Presente e futuro dei giovani ticinesi

La storia del Cantone Ticino è stata a lungo segnata dall’emigrazione. La crescita economica del secondo dopoguerra sembrava avere consegnato quell’esperienza storica al passato. Tuttavia, negli ultimi anni, la partenza più o meno definitiva delle giovani generazioni, è tornata ad essere un fenomeno di rilievo. La serata vuole essere una tappa di avvicinamento al Simposio organizzato da Coscienza Svizzera il 22 e il 23 ottobre 2021 sul tema della crisi demografica ticinese.

Bellinzona, Auditorium BancaStato
Leggi tutto
Conferenza, Manifestazione
12 Aprile 2021
La città Ticino. Riflessioni su un territorio in trasformazione

5° incontro nell'ambito del ciclo "La città Ticino e l’apertura del Ceneri"

videoconferenza
Leggi tutto
Manifestazione
12 Aprile 2021
Presentazione Quaderno n. 39

Questo nuovo Quaderno dal titolo "Pensare e costruire la Città Ticino. Riflessioni su un territorio in trasformazione" sarà presentato ufficialmente durante la serata del 12 aprile 2021 in occasione del prossimo webinar dedicato a questo tema. 

videoconferenza
Leggi tutto
Manifestazione
29 Marzo 2021
A Milano presentazione del volume "Il plurilinguismo svizzero e la sfida dell'inglese"

In collaborazione con il Consolato Generale di Svizzera a Milano si è tenuta la presentazione del libro "Il plurilinguismo svizzero e la sfida dell'inglese".

videoconferenza
Leggi tutto
Manifestazione
01 Marzo 2021
La Città Ticino nel rapporto tra terre basse e terre alte

Per il ciclo "La Città Ticino e l’apertura del Ceneri" è previsto un  4° incontro dal titolo "La Città Ticino nel rapporto tra terre basse e terre alte. La visione progettuale della “Città Ticino” è inserita oramai dal 2009 nel Piano direttore del Canton Ticino e trova nella galleria ferroviaria di base del Monte Ceneri un suo fulcro probabilmente determinante. Ma cosa cambierà anche nella dinamica dei rapporti tra piano e valli, tra città e periferia?

videoconferenza
Leggi tutto
E-paper

di Luigi Lorenzetti

Quale significato ha la Città Ticino, per gli abitanti di Comologno, di Cerentino o di Bedretto? Quale lettura se ne può dare se la si osserva dalla valle Onsernone, dall’alta Valmaggia o dall’alta Leventina?

Capovolgere la prospettiva urbano-centrica, non significa solo dare voce alle periferie e a un mondo sovente percepito come marginale e “residuale”; significa anche interrogare un modello di sviluppo che, soprattutto a partire dall’ultimo quarto del XX secolo, ha posto la globalizzazione, le economie di scala e le “reti lunghe” al centro dei modelli di sviluppo, ma che a seguito della recente pandemia, ha dimostrato le sue fragilità, oltre che le sue responsabilità nella crescita delle ineguaglianze economiche e sociali e nell’accentuazione della crisi ambientale.

Quaderno

Riflessioni su un territorio in trasformazione

A cura di Claudio Ferrata e Orazio Martinetti con contributi di Gian Paolo Torricelli, Ivano Dandrea, Fabio Giacomazzi e Remigio Ratti

E-paper

di Ivano Dandrea

Il Ticino sta vivendo in questi anni un malessere dovuto a un cambiamento epocale a livello di bilancio demografico. Non era mai successo da quando esistono le rilevazioni sullo stato della popolazione per il nostro Cantone che la stessa diminuisse per tre anni consecutivi. Con l’ausilio dei dati a disposizione vogliamo interpretare le tendenze in atto e suggerire qualche riflessione a riguardo.