Coscienza Svizzera
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Convegno
22 - 23 Ottobre 2021
Convegno sulla sfida demografica: Il malessere del canton Ticino

La popolazione da anni diminuisce, la decrescita minaccia il futuro. Il malessere demografico è ormai percepibile nel nostro cantone: l'invecchiamento della popolazione; la partenza dei giovani per mancanza di valide alternative professionali; la famiglia confrontata con una sempre più bassa natalità e un mercato del lavoro sempre più sotto pressione saranno i temi che questo convegno vuole affrontare.

Negli scorsi mesi Coscienza Svizzera si è avvicinata a questa problematica sia con incontri pubblici sia con la pubblicazione di e-paper (consultabili sul sito www.coscienzasvizzera.ch) ed ora promuove un convegno di due giornate con incontri e gruppi di lavoro.

Lugano-Viganello, Campus SUPSI
Leggi tutto
Attività con i giovani
23 Settembre 2018
Edizione Concorso. Licei di Svitto e Morges: prima settimana di lavoro
Svitto e Morges
Leggi tutto
Attività con i giovani
15 Giugno 2018
Edizione concorso. Fase realizzativa Lenzerheide

Riprese: classe Lenzerheide

Lenzerheide
Leggi tutto
Attività con i giovani
13 Giugno 2018
Edizione concorso. Fase realizzativa Coira

Riprese: classe Coira Schulhaus

Coira
Leggi tutto
Attività con i giovani
24 Maggio 2018
Edizione concorso. Fase realizzativa Coira

Sceneggiatura, prove, ruoli, riprese: classe Coira, Quader

Coira, Quader Schulhaus
Leggi tutto
Attività con i giovani
23 Maggio 2018
Edizione concorso. Fase realizzativa Lenzerheide

Sceneggiatura, prove, ruoli: classe Lenzerheide

Lenzerheide
Leggi tutto
Attività con i giovani
16 Aprile 2018
Concorso in quattro lingue rivolto alle scuole secondarie

Scelta delle classi vincitrici: Coira, Quader; Lenzerheide, Giornico-Faido.

Bellinzona
Leggi tutto
Attività con i giovani
01 Novembre 2017
Concorso in quattro lingue rivolto alle scuole secondarie

"Parlo un'altra lingua, ma ti capisco" (PUAL) indice un concorso; obiettivo: scrivere un racconto ispirato al plurilinguismo.

Coira
Leggi tutto
Attività con i giovani
01 Gennaio 2016
"Gioco dell'oca"

Cortometraggio realizzato da Liceo di Mendrisio e Bündner Kantonsschule Chur.

Coira e Mendrisio
Leggi tutto
Attività con i giovani
 
17 Aprile 2015
PUAL: «Parlo un’altra lingua, ma ti capisco» edizione 2014/15

L'edizione 2014/15 si svolse tra Locarno e Liestal. Le classi scelte furono la Prima W del Gymnasium di Liestal (BS) con l'insegnante Marita Del Cioppo Bignasca, e la Terza B del Liceo di Locarno (TI) con gli insegnanti Joe Monaco e Melanie Kerner.

Prima W del Gymnasium di Liestal (BS) e la Terza B del Liceo di Locarno (TI)
Leggi tutto
Attività con i giovani
 
15 Aprile 2015
PUAL: Gli studenti di «Parlo un’altra lingua, ma ti capisco»

Questo servizio televisivo di Sara Matasci andò in onda il 17 aprile 2015 nella trasmissione «Il Quotidiano». È un incontro con i giovani di due classi di liceo, una ticinese e una basilese, i quali stavano girando un cortometraggio nell'ambito del progetto di Coscienza Svizzera «Parlo un'altra lingua, ma ti capisco»: tra gli obiettivi del progetto è la promozione degli scambi interculturali tra giovani di lingue nazionali diverse.

Mezzana (TI)
Leggi tutto
Attività con i giovani
01 Gennaio 2014
"Petites coupures"

Cortometraggio realizzato da Gymnasium Liestal e Liceo Locarno.

Liestal e Balerna-Mezzana
Leggi tutto
Attività con i giovani
01 Gennaio 2013
"Norma"

Cortometraggio realizzato da Kantonschule Wil e Gymnase Morges.

Wil, Morges e Dangio
Leggi tutto
Attività con i giovani
 
03 Ottobre 2012
PUAL: «Parlo un’altra lingua, ma ti capisco» edizione 2012/13

Coordinato da Raffaella Adobati Bondolfi, il progetto «Parlo un'altra lingua, ma ti capisco» del gruppo Coscienza Svizzera si estende su un intero anno scolastico e nel corso di ogni edizione coinvolge due classi del ciclo medio superiore provenienti da due regioni linguistiche diverse.

L'esperienza di convivenza (due campi di una settimana), il lavoro a distanza e la coproduzione di un cortometraggio offrono alle classi l'occasione di conoscere l'altra lingua e l'altra cultura, di sperimentare diversi approcci al tema e di maturare una sensibilità più autentica verso realtà linguistiche e culturali differenti. Il progetto è anche un'occasione di formazione: coadiuvati da specialisti del settore gli studenti possono acquisire competenze nell'ambito della scrittura di sceneggiature, dell'arte cinematografica, della recitazione, del montaggio e delle tecniche di ripresa.

Terza J della Scuola Cantonale di Commercio di Bellinzona e la Quarta Gb della Scuola Cantonale grigione di Coira
Leggi tutto
Attività con i giovani
 
31 Marzo 2012
PUAL: Studenti, plurilinguismo e cinema

L'esperienza di convivenza (due campi di una settimana), il lavoro a distanza e la coproduzione di un cortometraggio offrono alle classi l'occasione di conoscere l'altra lingua e l'altra cultura, di sperimentare diversi approcci al tema e di maturare una sensibilità più autentica verso realtà linguistiche e culturali differenti. Il progetto è anche un'occasione di formazione: coadiuvati da specialisti del settore gli studenti possono acquisire competenze nell'ambito della scrittura di sceneggiature, dell'arte cinematografica, della recitazione, del montaggio e delle tecniche di ripresa.

Nel 2012, la classe 3L (con allievi che seguono l'insegnamento bilingue italiano-francese) della Scuola cantonale di Commercio partecipò al progetto, la seconda tappa del quale, svoltasi tra il 29 marzo e il primo aprile 2012 ad Ascona, era dedicata alla tecnica di ripresa.

Compito degli studenti era quello di realizzare un cortometraggio per riflettere sul plurilinguismo.

Questo servizio di Francesca Manzini Pusek andò in onda il 31 marzo 2012 nella trasmissione «Il Quotidiano».

Gli intervistati sono: Marie Paule Chastellain, insegnante di italiano al Liceo Burier (Montreux), Pier Franco De Maria, docente di una classe bilingue alla Scuola di Commercio di Bellinzona, e Giulia Di Martino, studentessa della Scuola di Commercio di Bellinzona.

 

Ascona
Leggi tutto