Coscienza Svizzera
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Coscienza Svizzera

Ritorna

Obvaldo: nuovo allarme per l'italiano

 

Nuovo allarme per la decisione del governo cantonale di OW di abolire l'italiano come opzione specifica (cfr. PDF allegato). Dopo l'esperienza sangallese occorre di nuovo agire di concerto fra le varie istanze in primo luogo politiche e con tutte le organizzazioni che si dedicano alla causa. CS lo farà tramite il suo gruppo di lavoro permanente, in particolare coordinandosi tramite il suo membro Verio Pini, Consulente per la politica linguistica presso la Cancelleria federale.

Il Gruppo Lingue di CS si riunisce il 28 ottobre 2011.

 

Rassegna stampa:

 

21.10.2011 - Ticinonews.ch "Per salvare l'italiano si mobilita il DECS" - segnaliamo che Coscienza svizzera - Gruppo di studio e di informazione - invita a sottoscrivere la medesima raccolta firme.

 

italiano @ scuola.ch - rassegna stampa

 

portale sud - Tra numeri e coesione nazionale

 

Il caso Obvaldo (rassegna stampa dal sito: italiano@ascuola.ch)

13 Ottobre 2011