Coscienza Svizzera
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione

Ritorna

31 Dicembre 2009

Manifestazioni - Riassunto 1995-2009

 

2009 - 3 settembre - Le identità svizzere nella globalità - Quale spazio per la Svizzera italiana? Berna, Käfigturm. Proseguono gli incontri nati attorno alla pubblicazione del volume con quello organizzato a Berna per dibattere dello stato di salute della coesione culturale elvetica e della vitalità della Svizzera italiana. Molto seguiti gli interventi
di Remigio Ratti, Georg Kreis, Joëlle Kuntz, Martin Schuler e Oscar Mazzoleni. (foto1 - cartella stampa).


2009
- 21-23 maggio Firenze - Piazza delle lingue 2009: La Svizzera ospite d'onore a Firenze. Nella cornice di Villa Medicea di Castello si è svolto, con la partecipazione di Coscienza svizzera, dell'Ambasciata svizzera a Roma e dell'Accademia della crusca, il convegno dedicato al Multilinguismo attraverso l'esperienza elvetica.
(locandine manifestazione)

2009
- 5 febbraio Giovani svizzeri: quale identità nazionale?, Bellinzona, Biblioteca cantonale, viale Franscini 30a, Bellinzona: dibattito

2009
- 29 gennaio 2050: un'Insubria di anziani - una sfida per i nostri valori Invito al dibattito, Lugano, sala del Consiglio comunale, sulle "Conseguenze dell'invecchiamento della popolazione sulla vita politica"
(locandina dibattito a Lugano)

2009 - 23 gennaio 2050: un'Insubria di anziani - una sfida per i nostri valori Convegno II, Bellinzona, sala del Gran Consiglio. Coscienza svizzera con il patronato del Consiglio di Stato del CantonTticino e del Presidente della Regione Lombardia in collaborazione con l'Assessorato della Regone Lombardia per la famiglia e la solidarietà sociale e con il sostegno della Repubblica e Cantone Ticino, Fondo Swisslos e della Banca dello Stato.
(locandina convegno a Bellinzona)

2008
- 20 ottobre Identità grigionitaliana e globalizzazione, Roveredo, Centro Regionale dei Servizi. Pomeriggio di lavoro con numerose tematiche e altrettanti interventi. (vedi workshop)
In seguito serata pubblica con l'intervento di Marco Marcacci, Angelo Rossi, Alessandro Tini e Sacha Zala. (vedi locandina)

2008
- 2 e 4 giugno Identità in cammino - Due decenni dopo, Lugano, Sala Consiglio comunale. Dibattito in due serate alla ricerca di un confronto e di verifiche con gli interventi dei partecipanti del gruppo di lavoro:
Marco Marcacci, Orazio Martinetti, Moreno Bernasconi, Oscar Mazzoleni, Remigio Ratti.
Locandina

2008
- 9 gennaio 2050: un'Insubria di anziani - una sfida per i nostri valori Convegno I, Chiasso, Foyer del Cinema Teatro. Coscienza svizzera con il patronato del Consiglio di Stato del Cantone Ticino, della Regione Lombardia e del Comune di Chiasso.
Atti del Convegno raccolti nel quaderno n. 28

2007
- 30 novembre-1° dicembre. Convegno internazionale di studi "I partiti politici svizzeri tra continuità e cambiamenti". Bellinzona, Palazzo Franscini. Organizzato dall'Osservatorio della vita Politica (Ovp - Ustat) con il sostegno di Coscienza svizzera.

2007 - 30 maggio. Presentazione degli atti riguardanti AlpTransit 2016 in collaborazione con il Consolato generale d'Italia al Centro Culturale Svizzero di Milano.

2006
- 4-11 dicembre. Rassegna ed esposizione Metropoly a Lugano. Le attività proposte da Metropoly si concentrano a Lugano. Eventi paralleli hanno luogo anche a Mendrisio, Locarno e Bellinzona. La manifestazione è l'occasione per approfondire diversi temi d'attualità: aggregazioni comunali, multiculturalità, revisione del Piano direttore, relazione con l'Europa, nuova politica regionale, infrastrutture per una migliore mobilità...

2006
- 13 dicembre Piazza federale a Berna, nella Tenda delle lingue (foto1, foto2). Un grande dibattito sulla politica delle lingue in Svizzera.
Partecipanti:
Christine Egerszegi, Presidente del Consiglio Nazionale
Jacques Pilet, Giornalista
Bernard Cathomas, Direttore della Radio e Televisiun Rumantscha
Marco Solari, Presidente del Festival del Film di Locarno
Consegna del Manifesto delle lingue al Consigliere federale Pascal Couchepin.

2006 - 30 maggio Ginevra, dibattito sul plurilinguismo.
Partecipanti:
Ruth Dreifuss, ex consigliere federale
François Grin, Professore universitario
Cornelio Sommaruga, ex presidente CICR Svizzera
Marco Müller, Presidente Filmfestival Venezia

2006 - 22 maggio Basilea, Teatro Tabourettli. Rilancio della Tenda delle lingue con i seguenti partecipanti:
Georges Lüdi, Professore universitario
Michael Plüss, Presidente Novartis, Basilea
Dimitri, Clown
Mauro Lustrinelli, Giocatore della Nazionale Svizzera di calcio

2006 - ALPTRANSIT 2016: verso nuovi equilibri territoriali. Convegno.
Bellinzona, 20 ottobre 2006, Aula del Gran Consiglio, Palazzo delle Orseline

2005 - Coira 14 giugno - Neuchâtel 16 giugno. Plurilinguismo in Svizzera. Rinnovamento di un modello vincente. Programma

2005 - Aggregazioni in cammino: convegno
A Bellinzona il 30 giugno 2005 a Palazzo delle Orsoline si organizza un convegno per dare avvio a uno scambio di opinioni e valutazioni sul tema delle aggregazioni; argomento che viene recepito con attenzione anche in altre parti della Confederazione. Sintesi del Convegno

2005 - Italiano in Svizzera, agonia di un modello vincente?
Programma
     Manifesto
Tre serate di discussione sulla lingua italiana e il modello svizzero in una tenda mobile in tre piazze della Svizzera italiana: 24 gennaio - Lugano Piazza Riforma; 26 gennaio - San Vittore (GR); 28 gennaio -Bellinzona Piazza Governo.

2003 - Collaborazioni nello spazio urbano di domani
Colloquio di studio interdisciplinare per il futuro della Svizzera urbana. Con la partecipazione di una decina di esperti

2003 - Esposizione nazionale Metropoli Svizzera
Si è costituito un gruppo di lavoro nazionale con la partecipazione diretta di Coscienza Svizzera, in vista della realizzazione di un’esposizione sulla Metropoli Svizzera, esposizione itinerante e trilingue nelle diverse regioni della Svizzera

2002 - Al Centro culturale svizzero di Milano è stata presentata l’iniziativa. "Parlo un'altra lingua, ma ti capisco". Alcune classi di Milano hanno chiesto di partecipare all’iniziativa elvetica e di poter collaborazione con classi di nazionalità diverse. E’ pure stato realizzato un video sull’attività dell’associazione messo a disposizione delle scuole medie italiane interessate.

2002 - In collaborazione con la Pro Grigioni italiano, giornata di studio sui confini regionali e linguistici. Un dibattito sulle relazioni tra Ticino e Grigioni ha coinvolto due consiglieri di stato, il direttore della TSI e il segretario dell’ ORMO. Un documento informativo della manifestazione sarà pubblicato prossimamente.

2002 - Metropoli Svizzera
A Bienne nella cornice di Expo 02, si è tenuta una giornata in collaborazione con l’ASPAN e “Metropole Schweiz”. Sono stati illustrati alcuni casi concreti di urbanizzazione in diverse regioni della Svizzera. Per la Svizzera italiana è stato presentato il caso del Piano di Magadino E’ pure stato proiettato un film realizzato dalla RTSI in collaborazione con Coscienza Svizzera.

2001 - Parlo un’altra lingua, ma ti capisco
Terza edizione, con la partecipazione delle classi di Mendrisio, Zurigo, Bienne, Oberwil (BL), Morbio Inferiore, Stabio, Messen (SO). I filmati realizzati hanno partecipato a un concorso speciale al festival Castellinaria di Bellinzona.
Si è pure aperto un sito web: www.parlounaltralingua.ch

2000 - Metropoli svizzera
Un seminario nazionale orientativo, tenuto all’USI, sul futuro dello sviluppo urbano in Svizzera in collaborazione con l’Aspan nazionale e con la partecipazione di una ventina di esperti pluridisciplinari. Gli atti del seminario sono serviti per la pubblicazione della Carta di Metropoli Svizzera.

2000 - L'Europa e gli Svizzeri
Con la partecipazione di Jean-François Bergier, l'ambasciatore di Svizzera a Roma Alexis Lautenmberg e l'ex presidente della Regione Lombardia Piero Bassetti.

1999 - Manifestazione P.E.N. La penna fa ancora paura?
Dibattito a Lugano sui diritti umani e sugli scrittori stranieri perseguitati per le loro idee. Con il sostegno della nostra associazione.

1999 - Parlo un’altra lingua ma ti capisco
Seconda edizione con scuole medie di Berna, Vallese, Grigioni, Zurigo e Ticino.

1999 - Seminario Metropoli Svizzera a Berna
In collaborazione con la SSR si è avviato un programma illustrativo di sei episodi sul Futuro della Svizzera urbana.

1998 - Swissmetro
Serata all’Accademia d’architettura di Mendrisio Arch. Galfetti, Ing. Mossi e Sergio Salvioni

1998 - Forum 98 Brig
Coscienza Svizzera ha contribuito attivamente alla preparazione delle giornate di Briga (18-19 settembre).

Ticino 1998
Nel quadro delle manifestazioni per il secondo centenario dell’indipendenza del Ticino, Coscienza Svizzera ha partecipato all’esposizione di Villa Ciani a Lugano, aperta il primo agosto. Progetto espositivo di notevole impegno. L’idea era quella di leggere la storia del cantone attraverso il difficile tentativo di superare le innumerevoli divisioni interne: in particolare quelle territoriali e politiche nel delicato processo di costruzione del nuovo Stato.

1998 - 150 anni dello stato federale
Monte Carasso, conferenza dibattito con i prof. Remigio Ratti dell’USI e Università di Friborgo e Ernesto Weibel dell’Università di Neuchâtel.
Confronto tra la Costituzione del 1848, nata da esigenze prevalentemente economiche, e la revisione del 1998, che rischia invece di soccombere sotto le pressioni economiche interne ed esterne al Paese.

1998 - Unirsi per aprirsi
Seminario di tre giorni a Neuchâtel, in collaborazione con Rencontres Suisse. Possibili collaborazioni interculturali per una nuova definizione della convivenza nazionale. Coscienza Svizzera ha contribuito all’allestimento delle tesi, ha presieduto una sessione e ha partecipato con altri oratori alle giornate successive.

1997 - Concorso video nelle scuole medie
Prima edizione di Parlo un’altra lingua ma ti capisco. Hanno partecipato classi di Porrentruy (JU), Hildisrieden (LU), Mendrisio (TI), Schattdorf (UR), Poschiavo (GR), Bellinzona (TI), Samaden (GR) e Vevey (VD).

1997 - Mass media e federalismo
In collaborazione con la Rtsi e il Sindacato svizzero dei mass media una serie di manifestazioni.

1997 - Coscienza Svizzera incontra le associazioni culturali del Grigioni Italiano
L’incontro è avvenuto in due occasioni (a Splügen e a Soazza) per testare le possibili collaborazioni fra le diverse associazioni culturali. Ne è nata una proficua discussione che ha avuto quale epilogo un terzo incontro con la Divisione Cultura del canton Ticino per stabilire eventuali percorsi comuni in vista di Expo 01, poi diventata Expo 02.

1997 - Forum économique et culturel des régions
Con alcune classi liceali Coscienza Svizzera ha partecipato ad Altdorf sotto la Bulle Romande a una giornata sugli scambi interlinguistici, con alcune proposte di partecipazione al processo europeo.

1997 - Expo 02
Coscienza Svizzera promuove un incontro tra la dirigenza dell’Esposizione nazionale (F.Matthey, J. Fendt e P.Ugolini) con il Consiglio di Stato del canton Ticino. Per l’occasione è stata indetta una conferenza stampa in cui si sono chiarite vicendevoli reticenze sulla partecipazione del Ticino.

1996 - Ticino-Pavia
Incontro con Giuseppe Buffi e con i Prof. Giulio Guderzo e Giuseppe Negri dell’Università di Pavia per sottolineare gli stretti, fecondi e secolari rapporti con il Ticino.

1996 - Expo 02
Coscienza Svizzera è invitata a far parte del primo gruppo di concetto di Expo 01, sotto la presidenza del neocastellano Françis Matthey. Vi partecipa Fabrizio Fazioli. La commissione rassegna un voluminoso rapporto che sarà poi ripreso dalla nuova Direzione dell’Esposizione Nazionale.

1995 Federalismo in cammino, verso quali scenari? Incontro con il consigliere di stato Alex Pedrazzini. Sala del Consiglio comunale di Bellinzona.

1995 - Il lavoro di domani Tre giorni a Castelgrande con una serie di manifestazioni

1 Novembre 2008