Coscienza Svizzera
Coscienza Svizzera - Gruppo di studio e di informazione
Coscienza Svizzera

Ritorna

Il Consiglio federale promuove il plurilinguismo nell’Amministrazione federale

 

Mercoledì 27 agosto 2014, il Consiglio federale ha adottato una serie di misure al fine di rafforzare la promozione del plurilinguismo nell’Amministrazione federale. La revisione e armonizzazione delle basi legali (Ordinanza sulle lingue e Istruzioni del Consiglio federale) intende migliorare la rappresentanza delle minoranze linguistiche, in particolare tra i quadri (con valori soglia non più definiti soltanto per l'insieme di un dipartimento, ma anche per le singole unità amministrative), ad ampliare le competenze linguistiche del personale (con esigenze più severe anche in sede di assunzione) e a facilitare l’accesso ai corsi di lingua.
La modifica permette inoltre di estendere l'autonomia e le competenze della figura del delegato federale al plurilinguismo, che potrà intervenire più attivamente nei processi chiave della promozione del plurilinguismo nell'Amministrazione federale. In futuro, la persona chiamata a rivestire questa funzione sarà nominata direttamente dal Consiglio federale e integrata sul piano amministrativo nel Dipartimento federale delle finanze.
Per saperne di più: https://www.news.admin.ch/message/index.html?lang=it&msg-id=54213

28 Agosto 2014